EMERGENZA ABITATIVA


Dal 2008 gestiamo, per conto dell’Assessorato regionale alla sanità e politiche sociali in regime di appalto, il servizio di prima accoglienza per nuclei sfrattati Il servizio è rivolto a nuclei familiari e persone singole residenti in Valle d'Aosta che necessitano di accoglienza temporanea in seguito alla perdita dell'abitazione. Il servizio ha la finalità di sostenere i nuclei in un percorso di autonomizzazione finalizzato al reinserimento lavorativo e abitativo.


Si tratta di affrontare i problemi con le persone, sostentendole nel contatto con loro stesse, la loro realtà, i loro limiti e le loro risorse per favorire l'accesso a percorsi di inclusione sociale.

A seconda delle specifiche situazioni vengono offerti:

orientamento ai servizi del territorio;

sostegno nella ricerca della casa;

accompagnamento all'abitare;

orientamento e ricerca attiva del lavoro;

osservazione e restituzione ai servizi invianti riguardo ai  percorsi .

Tali servizi possono essere attivati anche per i nuclei che si trovano in situazione di emergenza abitativa, ma non sono ospitati all'interno delle strutture.


Dal 2015 ci occupiamo anche di accoglienza dei richiedenti protezione internazionale